LA LONDRA DI HARRY POTTER - Cosa vedere

Botte di “burrobirra”

Botte di “burrobirra”

Binario 9 ¾, stazione King Cross

Binario 9 ¾, stazione King Cross

St. Pancras Hotel (King Cross)

St. Pancras Hotel (King Cross)

 

LA LONDRA DI HARRY POTTER - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: FS4GBS533

L’entrata a Diagon Alley è segnata dal Paiolo Magico, un locale buio nel cui retrobottega si nasconde il passaggio tra il mondo magico e quello babbano. Sempre a Diagon Alley si trovava la Gringott, la banca dei maghi che custodiva la pietra filosofale.

 

Il luogo utilizzato per filmare le scene di Diagon Alley è lo storico mercato coperto Leadenhall Market che si trova in Gracechurch Street. Superato il Tamigi, a pochi metri da Westminster si trova il Ministero della Magia, l’organizzazione che governa il mondo magico di Harry Potter. L’esterno dell’ingresso è sulla famosa Great Scotland Yard, non a caso sede anche del servizio di polizia della regione. Se siete qui, non potete non avvicinarvi al celebre Big Ben.

 

Harry Potter e il Principe Mezzosangue inizia con una scena catastrofica: la distruzione del Millennium Bridge di Londra da parte dei “mangiamorte”. La sua costruzione è abbastanza recente, risale al 1998, ed è un ponte pedonale in acciaio che collega la St Paul’s Cathedral con la Tate Modern e il Globe dall’altra sponda del Tamigi.

 

Tra le scene più affascinanti di Harry Potter e l’Ordine della Fenice c’è quella in cui Harry e il resto dell’Ordine sorvolano, volando su scope, il Tamigi e il Tower Bridge, uno dei monumenti che rappresentano la città.